Risultati ricerca
Italiano
Scegli per Categoria
    Menu Close

    The lost late antique illustrated Terence, [Vat. lat. 3868] David H. Wright

    The lost late antique illustrated Terence, [Vat. lat. 3868]
    Autore/i: David H. Wright
    Collana: Documenti e Riproduzioni, n. 6
    Editore: Biblioteca Apostolica Vaticana
    Codice (SKU): 88-210-0781-2
    banner
    €90,00
    i h
    Disponibilità: 3 giorni

    The lost late antique illustrated Terence, [Vat. lat. 3868]
    Il lavoro ricostruisce, analizza e mette in luce un capolavoro perduto: un'edizione illustrata di sei commedie di Terenzio, realizzata a Roma attorno all'anno 400. Prima che se ne perdessero le tracce alla fine del secolo X, il codice venne trascritto ad Aachen attorno all'825, e quella copia illustrata è il manoscritto Vaticano Latino 3868, elencato nell'inventario della Biblioteca Apostolica Vaticana del 1475. Anche altre copie vennero successivamente tratte dall'originale e oggi, più o meno complete, si trovano in diverse biblioteche europee.
    Sulla base delle copie esistenti, principalmente da quella vaticana di cui vengono riprodotte tutte le illustrazioni, l'autore ricostruisce quello che appare essere stato uno dei migliori esempi della produzione artistica libraria della tarda antichità, individuandone tracce precise nell'attuale "Terenzio Vaticano" e studiando approfonditamente il rapporto esistente fra testo e immagini.
    Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

    Specifiche di prodotto
    Articoli Libri
    Lingua prodotto English
    Argomenti Manoscritti Antichi
    Anno di pubblicazione 2005
    N. Pagine 235
    0.0 0
    Scrivi una recensione Close
    • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
    *
    *
    • Pessimo
    • Eccellente
    *
    *
    *

    The lost late antique illustrated Terence, [Vat. lat. 3868]
    Il lavoro ricostruisce, analizza e mette in luce un capolavoro perduto: un'edizione illustrata di sei commedie di Terenzio, realizzata a Roma attorno all'anno 400. Prima che se ne perdessero le tracce alla fine del secolo X, il codice venne trascritto ad Aachen attorno all'825, e quella copia illustrata è il manoscritto Vaticano Latino 3868, elencato nell'inventario della Biblioteca Apostolica Vaticana del 1475. Anche altre copie vennero successivamente tratte dall'originale e oggi, più o meno complete, si trovano in diverse biblioteche europee.
    Sulla base delle copie esistenti, principalmente da quella vaticana di cui vengono riprodotte tutte le illustrazioni, l'autore ricostruisce quello che appare essere stato uno dei migliori esempi della produzione artistica libraria della tarda antichità, individuandone tracce precise nell'attuale "Terenzio Vaticano" e studiando approfonditamente il rapporto esistente fra testo e immagini.
    Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

    Specifiche di prodotto
    Articoli Libri
    Lingua prodotto English
    Argomenti Manoscritti Antichi
    Anno di pubblicazione 2005
    N. Pagine 235