Risultati ricerca
Italiano
Scegli per Categoria
    Menu Close

    Le " Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium " nella Biblioteca Apostolica Vaticana 825 ritratti di cardinali Simona De Crescenzo, Alfredo Diotallevi

    Le " Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium " nella Biblioteca Apostolica Vaticana 825 ritratti di cardinali
    Autore/i: Simona De Crescenzo, Alfredo Diotallevi
    Collana: Documenti e Riproduzioni, n. 8
    Editore: Biblioteca Apostolica Vaticana
    Codice (SKU): 978-88-210-0833-7
    banner
    €70,00
    i h
    Disponibilità: 3 giorni

    Le " Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium " nella Biblioteca Apostolica Vaticana 825 ritratti di cardinali
    Il volume illustra sotto l'aspetto storico e artistico la serie di ritratti a stampa di oltre 800 cardinali di Santa Romana Chiesa realizzati dopo ogni concistoro dai primi anni del Seicento fino al 1868, serie nota come Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium o serie della Calcografia Camerale.
    Promotore dell'impresa fu il celebre editore romano Giovanni Giacomo De Rossi, che ebbe l'idea di tradurre in rame le immagini dei porporati, fino ad allora realizzate in xilografia, avvalendosi dell'opera di disegnatori ed incisori di grande rilievo; dopo la sua morte il progetto fu continuato dal figlio adottivo, Domenico Freddiani, quindi dal nipote Lorenzo Filippo, per poi passare nelle mani "ufficiali" della Calcografia Camerale nel 1738.
    Gli autori, partendo da un'accurata ricerca di archivio e dallo studio dei 32 esemplari diversi delle Effigies conservati nella Biblioteca Apostolica Vaticana, forniscono un'introduzione generale sulla serie e sugli artisti che hanno contribuito alla sua realizzazione nel corso dei secoli.
    Le singole stampe che compongono la raccolta, provenienti da fondi diversi (Barberini, Cicognara, Chigi, Mai e Stampe), sono state evidenziate in una tabella comparativa. Chiudono il volume gli indici dei cardinali, in ordine alfabetico e cronologico di creazione, e degli artisti.

    Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

    Specifiche di prodotto
    Articoli Libri
    Lingua prodotto Italiano
    Argomenti Arte / Archeologia
    Anno di pubblicazione 2008
    N. Pagine 286; Tavole 30
    0.0 0
    Scrivi una recensione Close
    • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
    *
    *
    • Pessimo
    • Eccellente
    *
    *
    *

    Le " Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium " nella Biblioteca Apostolica Vaticana 825 ritratti di cardinali
    Il volume illustra sotto l'aspetto storico e artistico la serie di ritratti a stampa di oltre 800 cardinali di Santa Romana Chiesa realizzati dopo ogni concistoro dai primi anni del Seicento fino al 1868, serie nota come Effigies Nomina et Cognomina S.R.E. Cardinalium o serie della Calcografia Camerale.
    Promotore dell'impresa fu il celebre editore romano Giovanni Giacomo De Rossi, che ebbe l'idea di tradurre in rame le immagini dei porporati, fino ad allora realizzate in xilografia, avvalendosi dell'opera di disegnatori ed incisori di grande rilievo; dopo la sua morte il progetto fu continuato dal figlio adottivo, Domenico Freddiani, quindi dal nipote Lorenzo Filippo, per poi passare nelle mani "ufficiali" della Calcografia Camerale nel 1738.
    Gli autori, partendo da un'accurata ricerca di archivio e dallo studio dei 32 esemplari diversi delle Effigies conservati nella Biblioteca Apostolica Vaticana, forniscono un'introduzione generale sulla serie e sugli artisti che hanno contribuito alla sua realizzazione nel corso dei secoli.
    Le singole stampe che compongono la raccolta, provenienti da fondi diversi (Barberini, Cicognara, Chigi, Mai e Stampe), sono state evidenziate in una tabella comparativa. Chiudono il volume gli indici dei cardinali, in ordine alfabetico e cronologico di creazione, e degli artisti.

    Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

    Specifiche di prodotto
    Articoli Libri
    Lingua prodotto Italiano
    Argomenti Arte / Archeologia
    Anno di pubblicazione 2008
    N. Pagine 286; Tavole 30