Il tuo carrello è vuoto.

La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l' Azione Cattolica Piero Pennacchini

La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l' Azione Cattolica
Autore/i: Piero Pennacchini
Collana: Storia - varie
Editore: Libreria Editrice Vaticana
€34,20
€38,00
Codice (SKU): 9788820988845
Spedito normalmente in 3 giorni
Consegna
*
*
Metodo di Spedizione
Corriere
Data di Consegna
Prezzo
Nessuna opzione di spedizione - Scegli un Paese di consegna
+ -

La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l' Azione Cattolica
La presente pubblicazione, frutto della tesi di Dottorato di ricerca di Monsignor Pennacchini, prende in esame il tema del rapporto tra la Chiesa e il Fascismo, soffermandosi in particolare sulla crisi che coinvolse l'Azione Cattolica nel 1931. Lo studio si focalizza dapprima sulla dimensione politico-istituzionale del rapporto intercorso tra la Santa Sede e il Regime, analizzando le prospettive dei soggetti coinvolti (episcopato, clero, associazionismo, partiti politici) per poi offrire una ricostruzione dettagliata del conflitto per l'Azione Cattolica, scaturito in seguito allo scioglimento dei circoli giovanili da parte del regime fascista, soffermandosi sia sulle fasi antecedenti che su quelle successive al conflitto, fino ad arrivare alla sua soluzione. Il lavoro è basato su un'ingente mole di documenti, rinvenuti in varie istituzioni, tra cui l'Archivio Storico della Segreteria di Stato, l'Istituto Paolo VI per la storia dell'Azione Cattolica, che sono raccolti nell'Appendice del volume. Questo studio contribuisce dunque a ripercorrere un particolare momento storico, non molto dibattuto, della Chiesa e della politica italiana e risulta di sicuro interesse per gli studiosi di storia della Chiesa, ma anche per gli operatori dell'Associazione Cattolica, in un contesto di nuove sfide educative.
Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

Specifiche di prodotto
Attribute name Attribute value
Articoli Libri
Lingua Italiano
Lingua prodotto Italiano
Anno di pubblicazione 2012
N. Pagine 442
Argomenti Storia della Chiesa
Scrivi una recensione
  • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
*
*
  • Pessimo
  • Eccellente
*
*
*

La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l' Azione Cattolica
La presente pubblicazione, frutto della tesi di Dottorato di ricerca di Monsignor Pennacchini, prende in esame il tema del rapporto tra la Chiesa e il Fascismo, soffermandosi in particolare sulla crisi che coinvolse l'Azione Cattolica nel 1931. Lo studio si focalizza dapprima sulla dimensione politico-istituzionale del rapporto intercorso tra la Santa Sede e il Regime, analizzando le prospettive dei soggetti coinvolti (episcopato, clero, associazionismo, partiti politici) per poi offrire una ricostruzione dettagliata del conflitto per l'Azione Cattolica, scaturito in seguito allo scioglimento dei circoli giovanili da parte del regime fascista, soffermandosi sia sulle fasi antecedenti che su quelle successive al conflitto, fino ad arrivare alla sua soluzione. Il lavoro è basato su un'ingente mole di documenti, rinvenuti in varie istituzioni, tra cui l'Archivio Storico della Segreteria di Stato, l'Istituto Paolo VI per la storia dell'Azione Cattolica, che sono raccolti nell'Appendice del volume. Questo studio contribuisce dunque a ripercorrere un particolare momento storico, non molto dibattuto, della Chiesa e della politica italiana e risulta di sicuro interesse per gli studiosi di storia della Chiesa, ma anche per gli operatori dell'Associazione Cattolica, in un contesto di nuove sfide educative.
Per qualsiasi domanda contatta il nostro Servizio Clienti.

Specifiche di prodotto
Attribute name Attribute value
Articoli Libri
Lingua Italiano
Lingua prodotto Italiano
Anno di pubblicazione 2012
N. Pagine 442
Argomenti Storia della Chiesa